Carta Famiglia 2020 per famiglie numerose

La Carta famiglia per le famiglie numerose è un’agevolazione introdotta dalla Legge si Stabilità 2016, che contemplava una serie di aiuti economici alle famiglie con almeno tre (3) figli minori a carico, attraverso una serie di bonus, aiuti e incentivi, sconti e agevolazioni nei negozi convenzionati che aderiscono all’iniziativa. 

Diventato però operativo solo nel 2018, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il 9 gennaio dello stesso anno, il nuovo bonus per chi ha almeno tre figli a carico nel 2020 dà la possibilità di richiedere una carta per ottenere sconti su beni alimentari e di prima necessità, servizi (sia pubblici che privati), trasporti pubblici e tutta una serie di agevolazioni, bonus, aiuti e sovvenzioni.

Da febbraio 2020 la carta sarà operativa e sarà telematica la procedura per poter fare domanda. Il rilascio della card per le famiglie con figli di età inferiore ai 26 anni avverrà mediante una procedura online, che verrà messa a disposizione sul sito del Dipartimento per la Famiglia. La piattaforma è ormai pronta a detta del Ministero per la Famiglia.

 

Carta Famiglia 2020: come funziona

Esibendo la Carta famiglia 2020 e un documento d’identità presso negozi convenzionati e strutture pubbliche e private che aderiscono all’iniziativa, si potrà accedere a sconti e agevolazioni. I negozi Carta Famiglia convenzionati si dividono in due categorie di sconto, individuabili dal bollino in vetrina.

1)Amico di famiglia. I negozi che espongono questo bollino applicano uno sconto pari o superiore al 5% rispetto ai normali prezzi di listino dei loro . prodotti.

2)Sostenitore della famiglia. In questo caso lo sconto concesso è pari o superiore al 20% del normale prezzo di listino.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche  Sociali ha promesso di allestire una pagina web con l’elenco dei negozi Carta Famiglia convenzionati. Attualmente  non è ancora presente.

 

Carta famiglia 2020: a chi spetta

Uno dei due genitori dei componenti minorenni del nucleo familiare può presentare la richiesta per ottenere la Carta famiglia 2020 diventando così titolare e responsabile. Se i minori sono in affidamento, la richiesta può essere effettuata da uno dei genitori affidatari, ma solo per il periodo di permanenza del soggetto minore in stato di affidamento.

I requisiti per accedere agli incentivi, ai bonus e agli aiuti economici 2020 per famiglie numerose sono quelli elencati qui di seguito:

Residenza e cittadinanza. La Carta Famiglia 2020 spetta a tutti i cittadini italiani e stranieri che risiedono sul territorio italiano. Dal 2019, quando si parla di cittadini stranieri, si intendono solo quelli provenienti da paesi dell’area UE, non più anche gli extracomunitari, come era in precedenza. Anche in questo caso possono esserci delle differenze, a livello locale, sul periodo di residenza necessario. In certi casi anche da almeno 24 mesi.

Figli a carico. Nel nucleo familiare devono essere presenti almeno tre (3) figli a carico, minori e residenti, anche stranieri. Si considerano figli fiscalmente a carico coloro che, nell’anno precedente, non hanno realizzato un reddito superiore ai 2.840,51 euro (questo valore va considerato al lordo degli oneri deducibili). Ricordiamo che per chi ha molti figli, a meno di avere un reddito piuttosto elevato, sono previsti anche gli Assegni familiari (ANF). Dal 2019 è stata introdotta una modifica: l’età massima dei figli per cui si può richiedere la Carta famiglia passa da 18 a 26 anni. Quindi questo contributo dello Stato alle famiglie numerose non riguarda più solo i figli minorenni.

Reddito Isee. Il requisito Isee pari o inferiore a 30.000 euro annui è stato abolito. 

 

Carta famiglia 2020: vantaggi e sconti per le famiglie numerose

I benefici per le famiglie numerose a basso reddito con tre figli a carico prevede di accedere alle agevolazioni presso gli esercizi che avranno aderito all’iniziativa.

Quali i negozi in cui usufruire dei vantaggi della carta famiglia ancora non ci è dato sapere.. Quel che è certo è che quelli che aderiranno all’iniziativa esporranno due diverse tipologie di bollini, a seconda dell’agevolazione concessa al cliente:

  • bollino “Amico della famiglia”: per sconti e riduzioni tariffarie dal 5% del prezzo di listino;
  • bollino “Sostenitore della famiglia”: per sconti e riduzioni tariffarie pari o superiori al 20% del prezzo di listino.

Hai già verificato a quali bonus/premialità/indennità hai diritto?

Bonus Bebè 2020

Bonus Bebè 2020 Bonus Bebè 2020, o nuovo assegno di natalità, è stato ufficializzato dalla circolare INPS n. 26 del 14 febbraio: non avrà limiti e fornirà anche condizioni agevolate per le famiglie con ISEE basso. Il Bonus Bebè 2020 diventa così una...

Premio Nascita che cos’è

Il premio nascita - meglio conosciuto come bonus mamma domani - è un bonus di 800,00€ erogato dall’Inps in un’unica soluzione per chi, come te, diventerà mamma nel 2020. Spetta sia alle donne in gravidanza (una volta superato il settimo mese di gestazione)...

rc auto familiare 2020

Rc Auto familiare (o Bonus Malus Familiare) dal 16 Febbraio permette di risparmiare sulla polizza auto! Infatti in base alla recente modifica dell’art. 134 del Codice delle assicurazioni (CAP), l’estensione dei requisiti della Legge Bersani ha portato...