Bonus Asilo Nido cittadini extracomunitari

INPS aveva negato bonus asilo nido cittadini extracomunitari se non in possesso del permesso di soggiorno di lungo periodo, ma con l’ordinanza del 9 novembre 2020 prima, e con il ricorso respinto dalla sentenza n. 633/2021 poi, il Tribunale ha definitivamente considerato discriminatoria tale procedura. Tale disciplina del beneficio è stata ritenuta di natura discriminatoria con riferimento alla nazionalità, in danno dei migranti regolarmente presenti in Italia.

Con il  messaggio n. 2663 del 21 luglio 2021, INPS riconosce quindi il bonus asilo nido cittadini extracomunitari privi del permesso di soggiorno di lungo periodo, ma che vivono e lavorano in Italia. Il diritto alla parità di trattamento nei settori specificati dalla direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 2011/98/UE del 13 dicembre 2011,  (ossia della sicurezza sociale, di cui al regolamento (CE) n. 883/2004) deve, quindi, essere riconosciuto non solo ai cittadini di Paesi terzi che sono stati ammessi in uno Stato membro ai fini lavorativi, ma anche a coloro che sono stati ammessi per altri motivi (ad esempio, familiari).

INPS ha perciò disposto l’accoglimento delle nuove domande del Bonus asilo nido, presentate entro la fine dell’anno 2020, dagli stranieri residenti nel nostro Paese titolari di permesso di soggiorno, a prescindere dalla tipologia di permesso, nonché il riesame in autotutela, su domanda dell’interessato, di quelle già presentate nel 2020 e definite con diniego.

IMPORTANTE
Tali domande saranno accolte con riserva di ripetizione delle somme erogate, in attesa delle definitive decisioni degli Organi giudiziari aditi o competenti in materia.

Hai già verificato a quali bonus/premialità/indennità hai diritto?

Modificare domanda Assegno Unico

Modificare domanda Assegno Unico

Modificare domanda Assegno UnicoModificare domanda Assegno Unico e universale (AUU): INPS ha comunicato che sono disponibili nuove funzioni nella procedura di invio delle domande per la richiesta di assegno unico universale, riconosciuto ai nuclei...

Bonus 200 Euro

Bonus 200 Euro

Bonus 200 EuroIl bonus da 200 euro previsto dal dl Aiuti destinato ai lavoratori subordinati, autonomi e pensionati, è stato ampliato alla platea dei percettori di reddito di cittadinanza e lavoratori domestici, sempre con reddito sotto i 35 mila euro.Si...

Assegno Unico figli a 18 anni

Assegno Unico figli a 18 anni

Assegno Unico figli a 18 anniAssegno unico e universale (AUU) figli a 18 anni: se i figli compiono 18 anni dopo che i genitori hanno inviato già la richiesta cosa si deve fare? Fino a 21 anni si ha diritto ai benefici, ma solo in presenza di specifiche...